Spedizione gratuita con una spesa minima di 100 €

Polo Bear: l’orso più chic del mondo

FOCUS ON BRAND: POLO RALPH LAUREN BEAR

La storia è quella di una dei simboli più amati dal fashion system, ossia il Bear, l’iconico orso di Polo Ralph Lauren in auge dagli anni Novanta. Ma da dove nasce la sua storia?

La storia di Polo Bear vede le sue radici in un aneddoto di inizio secolo, quando il Presidente degli Stati Uniti Theodore Roosevelt, invitato ad una caccia agli orsi nello stato del Mississippi, rifiutò di sparare ad un orso. Da lì nacque una famosissima vignetta pubblicata dal Washington Post che portò alcuni venditori di giocattoli a chiamare gli orsetti con il suo nome. Uno di questi era di Richard Steiff. famoso designer tedesco, i cui orsetti imbottiti divennero tra i più ricercati e preziosi al mondo.

Il legame con il brand nasce proprio da lì. Jerry Lauren infatti , fratello di Ralph Lauren e direttore creativo del design maschile, era un appassionato collezionista di orsi Steiff tanto che nel 1990, ispirandosi alla sua collezione, i suoi colleghi hanno vestito un orso Steiff a somiglianza di Jerry: camicia oxford blu, cravatta scozzese, trecce – un maglione lavorato a maglia – e glielo hanno regalato per il suo compleanno. Così, dopo aver visto i due orsi, come ricorda Jerry, Ralph ha osservato: “Sai una cosa? Anch’io sono un preppy.” È nata una tradizione per cui ogni anno sia Ralph che Jerry ricevevano un orso Steiff.

Da qui l’idea: nel 1992 vennero prodotti i primi abiti ispirati al “Preppy Bear”: il primo fu un maglione Polo Ralph Lauren lavorato a mano con il Polo Bear che indossava un maglione con bandiera.

I maglioni sono andati rapidamente e hanno ispirato una gamma di altri prodotti BEAR nello stesso anno: dal dolcevita con Martini Bear fino a maglioni natalizi con orsetti da sci intarsiati o maglioni girocollo con un orso da golf intarsiato che indossa un gilet Fair Isle. Negli anni successivi, il Polo Bear è apparso in una serie di campagne pubblicitarie ed ha avuto forti legami con numerosi VIP Internazionali.

Da sottolineare sicuramente il legame con la cultura hip pop: da Drake a John Mayer fino a  Kanye West che indossava un maglione rosso Bear durante il lancio del marketing per il suo album di debutto College Dropout o la riedizione della collezione limitata Snow Beach (o Cold Wave) (che è immortalata per sempre nel video “Can It Be All So Simple” dei Wu-Tang Clan grazie a Raekwon.

Dunque il Polo Bear incarna le varie personalità e stili di vita a cui possono essere applicate le diverse etichette secondarie di Ralph Lauren. Il Polo Bear è caldo e divertente. Jerry Lauren, fratello di Ralph e direttore creativo dell’azienda del design maschile, lo ha detto meglio: “Chi non ama un orsacchiotto?”…Soprattutto a Natale!

Trovate la nostra calza Bear qui: https://www.lighthousestation.it/product/calza-befana-ralph-lauren/

Buon Natale da tutto il team LS!

Close

Lighthouse Station

Abbigliamento Uomo | Nuovo & Vintage

Close

Sign in

Close

Cart (0)

Cart is empty No products in the cart.

Lighthouse Station

Abbigliamento Uomo | Nuovo & Vintage


Close